Metodiche riabilitative manuali

  • Mobilizzazione rachide
  • Mobilizzazione articolare
  • Mobilizzazione sistema nervoso periferico (N.O.I.)
  • Digitopressioni (CYRIAX)
  • Riposizionamento articolare (MULLIGAN)
  • Kinesi propriocettiva
  • Kinesi attiva
  • Kinesi passiva
  • Rieducazione motoria
  • Massoterapia decontratturante
  • Linfodrenaggio e terapia compressiva
  • Massoterapia di scollamento

Di seguito descriviamo alcune delle metodiche riabilitative manuali:

  • KINESI ATTIVA E PROPRIOCETTIVA

Viene eseguita dal paziente, sotto la guida del fisioterapista, con movimenti che possono essere indirizzati ad un solo segmento corporeo o a tutto il corpo nella sua globalità utilizzando degli esercizi che permettono al paziente di tornare a percepire se stesso nello spazio.

  • KINESI PASSIVA

Viene eseguita esclusivamente dal fisioterapista laddove si verifica l’impossibilità al movimento da parte del paziente che arriva al nostro Centro con algie in fase acuta e sub-acuta.

  • MASSOTERAPIA

Comunemente chiamato massaggio, viene eseguito manualmente dal fisioterapista per lavorare sul rilassamento muscolare e ridurre così gli stati dolorosi dovuti a contratture muscolari.

  • LINFODRENAGGIO

E' una tecnica di massaggio eseguita manualmente dal fisioterapista con pressioni leggere, finalizzata a stimolare il sistema linfatico. Questo trattamento è rivolto a pazienti che presentano edemi funzionali (distorsioni, insufficienze venose, protesi, etc.) e secondari a trattamento chirurgico oncologico.

  • TECNICHE DI TERAPIA MANUALE (Cyriax, Mulligan, NOI)

Vengono utilizzate sulle articolazioni, sui muscoli, sui tessuti molli e sul sistema nervoso periferico mediante digitopressioni, mobilizzazioni e riposizionamenti articolari.